Kcard

Il Mare di Gallipoli

Da Gallipoli in poi si possono ammirare tutta una serie di marine, denominate anche "le Maldive del Salento", proprio per la loro bellezza paradisiaca, con spiagge bianche e mare cristallino e dalle mille sfumature di blu.

Oltre alla storia e alle numerose tradizioni, Gallipoli detiene il primato per essere il cuore della movida salentina ed è nota per i suoi due litorali: quello a nord e quello a sud dove si trovano i principali stabilimenti balneari. La riviera a sud è quella che collega Gallipoli a Santa Maria di Leuca, ed è per la maggior parte sabbiosa, ad eccezione del primo tratto dove affiorano, di tanto in tanto, dei scogli che comunque non rendono difficoltoso l’acceso al mare.

Il litorale è molto lungo ed è costellato di stabilimenti balneari molto alla moda intervallati da piccoli lembi di spiaggia libera. La sera ogni lido si trasforma in un locale dove si può bere e ballare sulla spiaggia. Entrando in acqua è possibile camminare a lungo prima di trovare delle secche di profondità, un po’ come alle Maldive. Famosa è la spiaggia di Punta della Suina, dove sono state girate alcune scene di Mine Vaganti, ultimo film di Ferzan Ozpetek.

 

Semplicemente con una gita in barca si può arrivare a lambire le coste della vicina Isola di Sant’Andrea, appena un chilometro e mezzo al largo di Gallipoli. Questa minuscola isola è disabitata, ma è conosciuta fin dall’epoca pre-romana e il nome deriva proprio dalla costruzione che venne fatta sull’isola di un’antica cappella non più esistente. Oggi si può ammirare sull’isola un bel faro ottocentesco in ottime condizioni e tuttora funzionante, un minuscolo laghetto e in particolare si fa apprezzare per gli splendidi colori di cui si riempie all’alba e al tramonto. L’attracco sull’isola non è consentito, in quanto area protetta popolata da giunchi e conigli selvatici, ma vederla da vicino nelle fasce giornaliere indicate ha un fascino magico poiché frutto dell’incontaminato. È consentito invece fare snorkeling sui fondali dell’isola contattando centri autorizzati per ammirare splendidi fondali sottomarini.


Per soggiornare nei pressi delle grandi spiagge gallipoline l’ideale è la Località Baia Verde, raggiungibile dal lungomare di Corso Galilei in direzione sud. Baia Verde è un tipico quartiere estivo fatto di tante ville e villette residenziali molte delle quali affittate per la stagione estiva, con il vantaggio di avere il mare davvero ad un passo con lidi attrezzati e moltissime spiagge libere.

 

Proseguendo invece verso sud si può raggiungere il Parco Naturale litorale di Punta Pizzo (che comprende il Parco dell’Isola di Sant’Andrea), dove dimorano numerosi alberi e piante della macchia mediterranea che fanno da cornice ad un’altra località, la bellissima Punta della Suina, fatta di calette sabbiose tra bassa scogliera ed un fondale sabbioso in un mare che rimane basso e cristallino a perdita d’occhio.

KCARD non è una semplice tessera ma la chiave del Salento per dormire, mangiare, divertirsi e dedicarsi al proprio benessere con l’App. geolocalizzata contenente le informazioni su dove andare Scarica l’App. .

Minor tempo nella ricerca dei bisogni
Sconti da un minimo del 16% in tutte le strutture del network
PACCHETTI PROMOZIONALI ESCLUSIVI PER I TURISTI KCARD
TOUR TEMATICI DEL SALENTO
APP. CARD SCARICABILE CON GEOLOCALIZZAZIONE DELLE STRUTTURE DEL NETWORK
CONOSCENZA DELLE REALTÀ LOCALI
BLOG
Animazione e condivisione Social

KCARD sarà attiva presso il network di strutture ed esercenti aderenti al progetto, attento a soddisfare i 4 momenti di una piacevole vacanza:

DORMO

MANGIO

MI DIVERTO

PRODOTTI/SERVIZI

Un network ampio e composto da tante realtà: alberghi, hotel, agriturismi, campeggi, b&b, case vacanza, ristoranti, cascine e trattorie, pizza-taxi, bar, centri balneari, discoteche, locali, noleggio barche e scooter d’acqua, noleggio auto, bici, scooter, pulmino, gite ed escursioni, negozi di varie categorie merceologiche (dall’abbigliamento ai souvenir), centri sportivi, spa e centri benessere, parrucchiere ed estetiste, tatuaggi, intrattenimento da spiaggia e animazione, taxi, spesa a casa, stanze informatizzate, lavanderie, ludoteche, baby-sitter (mini-club), dog-sitting.

 

KCARD è nominale e abbinabile solo ad una persona, che potrà utilizzarla per un massimo di 4 persone.

Ritira la KCARD omaggio presso gli hotel e le strutture di soggiorno che hanno aderito all’offerta.

Acquista KCARD online o presso i rivenditori disponibili.